Prenotazioni 800-098543Centralino 0105551

vai alla pagina twittervai alla pagina facebookvai al canale youtube

              Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

Martedì, 27 Agosto 2019 11:11

Sclerodermia: uno studio del Policlinico apre nuove prospettive

Sono stati recentemente pubblicati i risultati di uno studio effettuato al San Martino su circa 100 pazienti affetti da sclerosi sistemica progressiva (sclerodermia).

La prestigiosa rivista ad accesso libero Physiological Reports, curata congiuntamente dalla Physiological Society e dall’American Physiological Society, ha dedicato uno spazio ad un'indagine sperimentale svolta, tra gli altri, da Giovanni Barisione, Responsabile della Struttura Semplice Fisiopatologia Respiratoria afferente all’Unità Operativa Clinica Malattie Respiratorie e Allergologia, diretta da Giovanni Passalacqua.

Lo studio ha evidenziato come la misurazione dello scambio gassoso diffusivo polmonare dell’ossido nitrico consenta di diagnosticare precocemente, rispetto alla metodica classica con monossido di carbonio, l’insorgenza della malattia polmonare parenchimale e vascolare nei pazienti affetti da sclerosi sistemica progressiva.

Questo test, pertanto, potrebbe consentire una precoce identificazione dei pazienti a rischio di complicanze respiratorie le quali hanno spesso effetti invalidanti devastanti sulla qualità di vita e sopravvivenza dei pazienti affetti da sclerosi sistemica progressiva.

Per approfondimenti, scarica l’articolo

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive