Prenotazioni 800-098543Centralino 0105551

vai alla pagina twittervai alla pagina facebookvai al canale youtube

              Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

medicina legale

Direttore: Ventura Francesco

Dirigenti medici: Lo Pinto Sara

Dirigenti medici universitari: Bonsignore Alessandro, Molinelli Andrea, Rocca Gabriele, Tettamanti Camilla

Collaboratore: Gianelli Castiglione Andrea, responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale Medicina Legale e Coordinamento Trapianti.

Descrizione dell'attività e prestazioni offerte
L’unità operativa svolge attività didattica, attività di ricerca e attività ospedaliera istituzionale in diversi ambiti: medicina legale clinica e gestione del contenzioso da responsabilità sanitaria, medicina necroscopica, patologia forense, laboratorio.

Medicina Legale Clinica

  • Consulenze all’interno delle Unità Operative del Policlinico inerenti problematiche medico - legali;
  • pronta disponibilità per partecipazione al collegio medico per l'accertamento della realtà della morte e donazione d'organoai sensi e con le modalità di cui alla L. 29 dicembre 1993 n. 578 e del D.M. 22 agosto 1994 n. 582;
  • valutazione della capacità del paziente a fornire un consenso e/o un dissenso valido, parere specialistico sulla segnalazione al Giudice Tutelare per la nomina di amministratore di sostegno;
  • pronta disponibilità per intervento specialistico nella gestione multidisciplinare delle vittime di violenza sessuale con applicazione del protocollo consolidato e intervento specialistico nei casi di maltrattamento in famiglia;
  • attività, ai sensi della Legge Regionale 28/2011, per la gestione del contenzioso medico - legale con valutazione della sussistenza di scostamento dalle buone pratiche cliniche, chiarimento del rapporto causale tra l’evento e i danni conseguenti e definizione degli stessi per l’Ospedale Policlinico San Martino. In particolare è fornito parere pro veritate, la cui finalità è quella di verificare l’esistenza di un danno risarcibile. Nel dettaglio è svolta attività di:
    • raccolta e analisi della documentazione clinica ed espletamento, sulla base di turni interni programmati, di visite presso l’U.O. Medicina Legale - Istituto di Medicina Legale Via A. De Toni, 12 e redazione di relativa relazione tecnica sul caso. Si segnala che il protocollo regionale prevede un comune schema di risposta eventualmente integrata da uno o più pareri specialistici;
    • partecipazione del responsabile nominato alle sedute mensili del “Comitato Valutazione Sinistri Area Ottimale Metropolitana” presso l’Ospedale Policlinico San Martino per la discussione sui casi di contenzioso analizzati, in base alle disposizioni della Legge Regionale 28/2011. Il Comitato per la Gestione dei Sinistri di Area decide se accogliere o rigettare le singole richieste risarcitorie pervenute. Successive valutazioni e attività di second opinion sono svolte dal “Comitato Regionale Sinistri” cui partecipano membri nominati deliberati dalla Giunta Regionale-Regione Liguria, in cui è stato nominato il Direttore dell’Unità Operativa e un Dirigente Medico di questa struttura;
    • partecipazione alle fasi giudiziali del contenzioso in qualità di consulenti tecnici di parte per conto dell’Ospedale Policlinico San Martino;
    • partecipazione al tavolo di lavoro del Policlinico “Comitato Valutazione Rischio Infettivo” istituito al fine di un inquadramento multidisciplinare (U.O. Igiene, Clinica Malattie Infettive, Direzione Sanitaria, l’U.O. Affari Generali e Legali, U.O. Rischio Clinico Qualità Accreditamento e URP) circa le prestazioni fornite nel caso e la valutazione delle specifiche richieste risarcitorie;
  • supporto specialistico medico legale, audit, analisi e monitoraggi in tutti i settori in materia di rischio clinico, sicurezza delle cure, prevenzione del contenzioso in stretta collaborazione con la Direzione Sanitaria, l’U.O. Affari Generali e Legali, U.O. Rischio Clinico Qualità Accreditamento e URP;
  • valutazioni medico-legali su richiesta della Corte dei Conti - Regione Liguria e del TAR - Tribunale Amministrativo Regionale;
  • valutazione delle lesioni riconducibili a tortura al fine della richiesta di asilo politico, su richiesta di organizzazioni convenzionate.

Medicina necroscopica e patologia forense

  • Visite necroscopiche su tutti i cadaveri di pazienti deceduti presso l’Ospedale Policlinico San Martino ai sensi del D.P.R. 10 settembre 1990, n. 285 e su espressa delega della Direzione Sanitaria;
  • accertamento della realtà di morte cardiaca ai fini di prelievo corneale. Alla gestione della donazione di cornee collabora Struttura Semplice Dipartimentale “Medicina Legale – Coordinamento Trapianti”;
  • riscontri diagnostici sui soggetti giunti cadavere al Pronto Soccorso dell’Ospedale Policlinico San Martino o su richiesta dei Sanitari delle UU.OO. interne sui cadaveri deceduti durante il ricovero, posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, per i quali sia stato rilasciato il relativo nulla osta al seppellimento di cadavere. Tali prestazioni sono rese ai sensi degli art. 37 del vigente Regolamento di Polizia Mortuaria (D.P.R. 10 settembre 1990, n. 285);
  • coordinamento e direzione dei servizi obitoriali che l’Ospedale Policlinico San Martino svolge in convenzione con il Comune di Genova;
  • attività di consulenza tecnica e peritale su richiesta dell’Autorità Giudiziaria;
  • effettuazione, in collaborazione con l’U.O. di Neuroradiologia, di tomografia assiale computerizzata a completamento dell’indagine autoptica, su casi selezionati (virtopsy).

Medicina forense e Laboratori

  • Analisi del chimerismo in pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo attraverso lo studio dei polimorfismi del DNA per la verifica dell’attecchimento del trapianto;
  • identificazione individuale su tracce biologiche da vivente o cadavere;
  • verifica, tramite lo studio dei polimorfismi del DNA, dell’identità tra campioni biologici/preparati istologici in caso di non conformità segnalate dalle UU.OO.;
  • analisi genetica per l’accertamento di rapporto parentale;
  • Evidence Based Medicine applicata alla Medicina Forense. I docenti di Medicina Legale operano nell’ambito dei Gruppi di Lavoro delle principali Società scientifiche di riferimento a livello nazionale quali la Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni, Società Italiana di Criminologia, Gruppo Italiano di Patologia Forense, Genetisti Forensi Italiani e Società Italiana di Oftalmologia Legale, anche ricoprendo cariche nei Direttivi Nazionali.

Didattica

L'Unità Operativa di Medicina Legale è sede della cattedra di Medicina Legale dell’Università degli Studi di Genova e della Scuola di Specializzazione.

Il Direttore ed i suoi collaboratori titolari di insegnamento e designati svolgono semestralmente didattica al III e  V anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, nel Corso Integrato di Semeiotica e Metodologia Clinica con l’insegnamento di Bioetica e Deontologia, nel Corso Integrato di Medina Legale e Medicina del Lavoro, alle Lauree triennali, Lauree Magistrali (specialistiche), nel Curriculum di Medicina Legale e del Lavoro nell’ambito del Dottorato di Ricerca in Scienze della Salute, Psicopatologia Forense nei corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia, Psicologia e Giurisprudenza dell’Università di Genova, alle Scuole di Specializzazione, ai Corsi di aggiornamento e formativi all’interno del Policlinico San Martino.

Il Prof. De Stefano è il Direttore del Dipartimento di Scienze della Salute DISSAL del quale fanno parte Igiene, Statistica Sanitaria e Biometria, Dermatologia, Medicina Legale, Medicina del Lavoro, Malattie Infettive, Scienze Infermieristiche Generali, Cliniche e Pediatriche, Diagnostica per Immagini e Radioterapia, Neuroradiologia, Scienze Tecniche Mediche applicate.

Il DISSAL pianifica, organizza e coordina le attività di ricerca, formative e assistenziali nei settori scientifico-disciplinari che ad esso afferiscono, ponendo particolare cura alle sinergie che permettano una ricerca della più alta qualità, la migliore didattica possibile per gli studenti, la più assidua attenzione alle esigenze dei pazienti e una particolare cura ai bisogni di salute delle popolazioni e della comunità, con attenzione specifica alle fasce più deboli.

Informazioni utili

  • È assicurato il turno di pronta disponibilità medico legale con elenco mensile depositato al Centralino Telefonico dell’Ospedale Policlinico San Martino.
  • Per informazioni telefoniche:
    Segreteria U.O. Medicina Legale
    tel. 010/3537 833, dal lunedì al venerdì, ore 08.30 - 11.00
  • Le visite medico legali per il contenzioso riguardante l’Ospedale Policlinico San Martino sono fissate su appuntamento attraverso il numero telefonico 010/3537833 e si svolgono presso l’U.O. Medicina Legale piano terra - Istituto di Medicina Legale Via A. De Toni 12 - 16132.
  • Al link http://www.ospedalesanmartino.it/servizi-alla-persona/libera-professione.html è presente l’elenco degli specialisti Medico-Legali che svolgono attività libero professionale.

Additional Info

  • denominazione: medicina legale
  • responsabile: Ventura Francesco
  • dirigenti medici: Lo Pinto Sara, Bonsignore Alessandro, Molinelli Andrea, Rocca Gabriele, Tettamanti Camilla

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive