Prenotazioni 800-098543Centralino 0105551

vai alla pagina twittervai alla pagina facebookvai al canale youtube

              Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

  • Home
  • Servizio di convalescenza protetta Il Basilico

Servizio di convalescenza protetta Il Basilico

 
All’interno dell’Ospedale Policlinico San Martino, presso gli spazi ubicati al 1° piano del Padiglione 10, viene ospitato ‘Il Basilico’. 
 
Si tratta di un 'Servizio di Convalescenza Protetta' a favore delle persone senza dimora, realizzato da Fondazione Auxilium, gestito da Il Melograno Cooperativa Sociale in collaborazione con i Volontari per l’Auxilium ODV, sostenuto da Regione Liguria e dallo stesso Policlinico. Da 10 anni, Il Basilico offre 15 posti letto destinati all’accoglienza di persone senza dimora o in condizione di precarietà alloggiativa che, a seguito di episodi acuti, accessi al Pronto Soccorso o ricoveri ospedalieri, necessitano di un periodo di stabilizzazione delle proprie condizioni di salute. 
 
Grazie ad un progressivo maggior sostegno economico della Regione, Il Basilico, ordinariamente aperto da dicembre a marzo, nel 2019 ha potuto garantire anche l’apertura estiva e, a partire da gennaio 2020, sta realizzando la sua prima apertura annuale. Ciò ha permesso di accogliere e accompagnare nel corso di quest’anno 54 persone (dato aggiornato ad agosto 2020). 
 
Nel servizio sono attivi operatori sociali e medici volontari. L’obiettivo è quello di garantire alle persone accolte la possibilità di ricevere un’adeguata assistenza medica e di seguire percorsi individuali di accompagnamento, che consentano il loro reinserimento in strutture adeguate al termine del periodo di convalescenza. 
 
Dal 2010 ad oggi, il progetto ha consentito di:
  • Migliorare la qualità di vita delle persone in condizione di povertà urbana estrema, promuovendo dimissioni protette e continuità assistenziale.
  • Ridurre non solo il periodo di ricovero ospedaliero, ma anche i ricoveri impropri, nonché la riacutizzazione delle patologie e il conseguente ricorso a nuovi accessi alla rete ospedaliera.
  • Favorire l’integrazione tra i sistemi sanitario e sociale, incentivando la presa in carico nel sistema sociosanitario di persone che, normalmente, sfuggono ai canali ordinari di accoglienza.

Usiamo i cookie per migliorare il sito e l'esperienza utente e il loro uso è essenziale per il corretto funzionamento dello stesso. Per saperne di piu' sui cookie, come cancellarli e come vengono utilizzati, andate nella nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Modulo informativo EU Cookie Directive