Prenotazioni 800-098543Centralino 0105551

vai alla pagina twittervai alla pagina facebookvai al canale youtube

              Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

direzione scientifica

Direttore Scientifico: Antonio Uccelli
 
Segreteria di Direzione Scientifica
Laura Veroni, Maurizia Pratolongo
Tel. 010/555 8722 - 8721
Fax 010/5558297
 
Sede: Palazzo Amministrazione, primo piano
 
Dirigente amministrativo: Cristina Grandi
Telefono: 010/555 8222
Sede: IST Nord - Corpo E - piano terra
 
Dirigente tecnico scientifico: Luisa Franco
Telefono: 010/555 8395
Sede: IST Nord - Corpo E - piano terra
 
 
L'Ospedale Policlinico San Martino è riconosciuto IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) dal Ministero della Salute nelle discipline Oncologia e Neuroscienze.
 
Oltre all'offerta di servizi in tutte le principali specialità medico chirurgiche, il Policlinico San Martino conserva le sue caratteristiche di specializzazione che lo pongono all’avanguardia nella diagnosi e cura delle maggiori patologie emato-oncologiche, con un range di attività che va dalle leucemie acute ai trapianti di midollo, ai tumori solidi classificati come big-killer. L’ampia casistica permette studi clinici su farmaci chemioterapici e anche sui nuovi farmaci a bersaglio molecolare; permette inoltre studi traslazionali in vitro sui "meccanismi di carcinogenesi e crescita neoplastica" su materiale biologico di pazienti, anche grazie a laboratori dotati di tecnologie innovative.
 
Nel campo delle neuroscienze l'Istituto può annoverare eccellenze in diverse aree cliniche e di ricerca: studio delle basi molecolari della plasticità neurale e delle nanotecnologie; neuroimmunologia e sclerosi multipla; studio delle malattie degenerative e malattie del sistema nervoso periferico; trattamento e ricerca sulle malattie cerebrovascolari; neuroimaging in malattie neurologiche e psichiatriche. Per quanto riguarda i tumori cerebrali, una specifica linea di ricerca è dedicata all'isolamento e allo studio delle cellule staminali, sia nei tumori di origine gliale che nei tumori ipofisari. Di particolare rilevanza è la ricerca finalizzata all'impiego di materiali innovativi per la realizzazione di una retina artificiale. Inoltre, rappresentano un importante oggetto di studio del gruppo di ricerca psichiatrica, i fattori che possono predire il comportamento suicidario e le relazioni tra malattie organiche, integrazione sociale, uso di internet e suicidio.
 
L'Ospedale Policlinico San Martino è inserito a pieno titolo tra gli Istituti coinvolti nelle Reti Tematiche promosse e finanziate dal Ministero della Salute, ovvero Alleanza Contro il Cancro (ACC) e la Rete di Neuroscienze e Neuroriabilitazione.
 
Per le competenze correlate allo studio e la cura delle malattie cardiovascolari dell'adulto ed in particolare nell'ambito delle malattie cardiologiche, della cardiochirurgia e della chirurgia vascolare, l'Istituto è stato anche ammesso nella Rete Cardiologica degli IRCCS.
 
Nell'ambito delle reti europee, nel 2016 l'Istituto è stato ammesso nel Network Europeo EURACAN, che fa parte della più complessa ERN (European Reference Networks) e che raccoglie i centri di riferimento per i tumori solidi rari nell'adulto. Inoltre, nel 2022, l’Istituto è stato ammesso all’ERN EURO-NMD dedicato alle malattie neuromuscolari.
 
L'Istituto ospita il polo didattico della Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche che include il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, Diplomi di Specializzazione, Dottorati di Ricerca, Master di I° e II° Livello e Corsi di Laurea delle professioni sanitarie.